CAMPIONATI ITALIANI MATEMATICA - FINALE NAZIONALE 2018

Campioni italiani a squadre Biennio

Vicecampioni italiani a squadre Femminile

1 Oro - 1 Argento - 2 Bronzi nelle Gare Individuali

tutti

Il Marconi continua a primeggiare tra le scuole superiori italiane nell’ambito della matematica. Abbondanti anche quest’anno gli allori portati a casa nelle finali nazionali delle Olimpiadi di Matematica che si sono tenute da venerdì scorso a lunedì con in palio il titolo assoluto a squadre, il titolo femminile a squadre, il titolo del biennio a squadre e la gara individuale.

Ma andiamo con ordine …

FINALE NAZIONALE INDIVIDUALE

La mattina di venerdì 4 maggio si è svolta la finale nazionale individuale delle Olimpiadi della Matematica riservata a tutti i ragazzi delle scuole medie superiori italiane. Nell’ambito dei 300 finalisti, selezioni in due precedenti gare nazionali, il Marconi era rappresentato da ben 5 ragazzi: Marta Sanguinetti (quinta), Giorgia Benassi (quarta), Fabio Bordigoni (seconda), Michele Olivieri (seconda), Avio Baccioli (prima) … e sottolineiamo che il numero di scuole che vantano così tanti finalisti si contano sulle dite di una mano! Domenica mattina è stata resa nota la classifica generale e l’attribuzione delle medaglie. Trionfo per Giorgia Bennassi, già selezionata nella nazionale femminile, che portava a casa una meritatissima medaglia d’oro. Grande risultato anche per Fabio che metteva al collo una bella medaglia d’argento. Ed infine ottimo risultato anche per Marta ed Avio entrambi vincitori di una medaglia di bronzo.

FINALE NAZIONALE A SQUADRE, “GARA ASSOLUTA”

120 le squadre ammesse di 120 scuole diverse selezionate a marzo in una serie di gare locali interregionali, il Marconi si presentava alle semifinali del venerdì pomeriggio con: capitana Giorgia Benassi (quarta), consegnatore Alessandro Tedeschi (terza), Marta Sanguinetti (quinta), Pietro Pianini (seconda), Fabio Bordigoni (seconda), Luca Raffo (seconda) ed Avio Baccioli (prima) affiancati dalle riserve Francesco Menconi (quarta) e Matteo Iardella (quinta). In assoluto la squadra più giovane che il Marconi abbia mai schierato in questa competizione dove decisamente abbondano studenti delle ultime classi. Il Marconi, pur con quattro dei suoi componenti affaticati per la gara individuale della mattina (durata 4.5 ore), conquistava in ottimo terzo posto e il diritto di disputare la finale. La finale prende il via nella mattina seguente di sabato ed i giovani del Marconi riescono per metà gara a tenersi nelle primissime posizioni, e per una manciata di minuti anche conducendo la gara stessa. Purtroppo a metà gara cominciano a macinare punti su punti due squadre che annoveravano tra le loro file rispettivamente uno e due ragazzi della nazionale maggiore ed il Marconi comincia a faticare a tenere il passo. Alla fine della gara i giovani apuani riuscono comunque a concludere con un importante sesto posto, risultato indubbiamente notevole vista l’età media dei suoi componenti.

FINALE NAZIONALE A SQUADRE FEMMINILE

E nel pomeriggio di sabato va in scena la finale nazionale femminile, dopo la selezione che era stata fatta in gare interregionali tenutesi lo scorso gennaio. Il Marconi si allineava ai nastri di partenza con: capitana ovviamente Giorgia, consegnatrice Arianna Pucciarelli (quarta), Marta Sanguinetti (quarta), Marina Donati (quarta), Cecilia Tromboni (quarta), Asia Innocenti (quarta) ed Arianna Domenichelli (prima) con riserve Sofia Tonazzini (terza) e Ilaria Domenichelli (quinta). Grande prestazione delle nostre ragazze che stazionavano in modo stabile nelle posizioni di vertice per tutta la gara. Purtroppo verso la fine le ns rappresentanti venivano superate dalla forte compagine del Golgi di Breno e tutte le speranze delle carrarine si concentrano sull’ultimo problema risolto allo scadere da Giorgia. Il problema vale la medaglia d’oro, fiato sospeso per alcuni interminabili istanti fino a quando la giuria purtroppo decreta che la risposta era errata, anche se di un nonnulla (consegnato 1426 invece di 1425). Le nostre ragazze venivano così insignite del titolo di Vicecampionesse d’Italia, … con un pizzico di amaro in bocca per quel “piccolo maledetto errore”.

FINALE NAZIONALE A SQUADRE BIENNIO

Organizzata dal Kangourou della Matematica nella vicina città di Cervia, lunedì 7 maggio infine prende il via la seconda finale nazionale a squadre riservata a ragazzi del primo biennio delle scuole medie superiori italiane. Partecipano scuole che sono state selezionate attraverso molteplici canali. Il Marconi grazie a essere il detentore del titolo, ad aver vinto una gara a squadre di selezione online ed ad aver ottenuto a marzo la media migliore di matematica nazionale per il biennio, era stato autorizzato a presentarsi ai nastri di partenza con 2 squadre. Unica altra scuola che scende in campo con 2 squadre è il famoso Leonardo di Brescia. Oltre al Marconi ed al Leonardo, tutte le scuole più famose d’Italia per continuità di risultati sono presenti ai nastri di partenza. Il Marconi scende in campo con la prima squadra composta da: capitano Fabio Bordigoni, consegnatore Federico Nicolai, Luca Raffo, Michele Olivieri, Niccolò Benassi, Avio Baccioli ed Arianna Domenichelli. Mentre la seconda squadra siede al tavolo con: capitano Tommaso Menconi, consegnatore Olga Massa, Elisa Sabadini, Lorenzo Menchini, Federico Bedini, Tommaso Coppelli e Matteo Masetti. Riserve: Andrea Buggiani, Tizziana Vulpe e Gregorio Innocenti.  

Pronti, via ed il Marconi1 passa subito in testa e non si schioda più dalla prima posizione. E provare a dire di no con una squadra che annoverava tra le sue file ben 4 componenti delle due squadre maggiori, nonché tre selezionati per le finali individuali (con uno insignito di medaglia d’argento ed uno di medaglia di bronzo). La sala è ammutolita, il Marconi macina a ritmo serrato un problema dietro l’altro, gli avversari sono annichiliti. I nostri giovanissimi non solo saranno l’unica squadra che finisce tutti i problemi proposti, cosa di per sé già notevole, ma li finisce dopo solo 1 ora, con mezzora di anticipo sul fine gara!

E mentre va in scena lo show “il Marconi1 stritola tutti” … che ormai è diventato un serial essendo questo il secondo anno consecutivo in cui viene mandato in onda lo stesso film, il Marconi2 si difende contro le altre prime squadre terminando la propria gara con una onorevolissima 14-esima posizione davanti ad una decina di squadre avversarie.

NOTA FINALE

Grandissima la soddisfazione e la gioia della Prof.ssa Marta Castagna, Dirigente Scolastico del Liceo Marconi, che si congratula con tutti i suoi ragazzi. Registriamo anche i suoi vivi ringraziamenti rivolti alle due società sponsor dei MathGuys del Marconi: la Evam-Fonteviva di Massa e la Benassi Service di Carrara.

E mentre uno dei due allenatori del team dei matematici del Marconi, l’ex pluricampione Giacomo Bertolucci, non si stancava di affermare che non si poteva chiedere di più ai ragazzi, l’allenatore storico del team del Marconi, il Prof. Giuseppe Pezzica, stava già facendo i programmi per il futuro affermando che “non c’è tempo da perdere se nella prossima stagione vogliamo puntare alla tripletta!”  

Joomla templates by a4joomla